News del 22/01/2018 - 10:15

DIGIUNO FINITO. Primo punto del nuovo anno.
Il Lugagnano all'asciutto. Ma fa un passo avanti.


  I padroni di casa ottengono il primo risultato utile dell'anno nuovo, dopo quattro stop consecutivi, un punto prezioso che permette di rimanere agganciati al treno salvezza.
Il primo tempo č avido di occasioni. La ripresa mostra uno spettacolo pių avvincente e gli ospiti ne sono i protagonisti principali partendo subito forte con Fusari, che dopo 5 minuti, estrae dal cilindro, una conclusione dalla trequarti che sfiora l'incrocio di un nonnulla.
Qualche istante pių tardi si trasforma in assistman, ma Risi non riesce a trovare il vantaggio da buona posizione. Gli ospiti rispondono con Miftah, che sfrutta un'indecisione della difesa, ma deve fare i conti con Chesin.
Attorno alla mezz'ora i gialloblu, tentano l'assalto portando pių uomini ad offendere, ma gli avversari tengono botta ai vari tentativi.

Lugagnano: Chesini, Spada, Micheletto, Micheloni, Panzani, Danieli, Iala, Villani (18'st Gasparato), Fusari, Risi, Trevisani. All: Gasparato

Seraticense: Polo, Donadello, Crema, Alban, Sperman, Borriero, Castegnaro (37'st Siuscio), Bresaola, Spessato, Cappelletto, Miftah (19'st Raniero). All: Cortellazzi

Arbitro: Pasquesi di Rovigo

Paa Glenn Adobah da L'Arena del 22/01/2018