News del 12/02/2018 - 10:19

SFIDA SALVEZZA. Pareggio con il Povegliano
Bertasini evita il peggio. Il Lugagnano all'asciutto.


  Termina a reti bianche lo scontro salvezza tra Lugagnano e Povegliano.
Pronti, via ed subito decisivo Bertasini che sul tiro potente di Zanoni riesce a deviare la traiettoria in angolo. Al 15' la prima risposta degli ospiti: Secchi con uno scatto fulmineo entra in area e lascia partire un destro respinto istintivamente da Chesini.
Al 19' di nuovo il portiere del Povegliano protagonista, negando la soddisfazione del gol a Oliboni con un intervento di piedi da applausi.
Nella ripresa al 7' Zanoni si coordina, ma la sua conclusione lambisce il palo di pochi centimetri. Al 44' Calvetti, ragazzo con un passato nel settore giovanile del Milan, calcia a giro e per poco non sorprende il portiere avversario che si rifugia in corner.
Al 45' l'urlo di gioia del pubblico del Povegliano viene subito spento dalla posizione di offside fischiata a Cadete.

Lugagnano: Chesini, Peron, Micheletto (35'st Gardini), Micheloni, Panzani, Perozzi, Zanoni (14'st Montresor), Oliboni, Gasparato (35'st Trevisani), Danieli, Iala. All.: Gasparato M.

Povegliano: Bertasini, Redolfi, Zanetti, Cagnoni, Taioli, Calvetti, Piacenza (15'st Scala), Petillo, Secchi, Vincenzi (19'st Sgaravato), Cadete. All.: Pedron.

Arbitro: Posteraro di Verona

da L'Arena del 12/02/2018