News del 10/09/2018 - 16:37

LA «FIAMMATA». Tiro di Derossi dai 25 metri
Per il pari del Quaderni serve una «bomba» finale


  È successo di tutto ieri a Quaderni. Inizia noiosa, la partita fra i padroni di casa e il Lugagnano; poi si accende all'improvviso regalando tante emozioni sul finale.
La squadra di Chieppe passa in vantaggio al 13' dopo una disattenzione della retroguardia ospite: ne approfitta Gallo che in scivolata beffa D'Amario.
Nella ripresa, ecco il pareggio: Andreato calcia dalla distanza superando portier Baciga che nulla può.
È proprio Andreato a portare poi il Lugagnano in vantaggio sullo scadere. In pieno recupero Sbiciumelea ferma il pallone in area e calcia; Baciga è reattivo e para, ma sulla respinta il numero 8 ospite sigla la doppietta.
La squadra allenata da Gasparato, però, non ha fatto i conti col centrale difensivo del Quaderni, Andrea Derossi: dai 25 metri fa partire un tiro preciso e potente che s'infila all'incrocio.
Pareggio e fischio finale.

Quaderni: Baciga, Turrina T., Gallo (43'st Berlanda), Milanese, Derossi A., Troiani, Turrina A., Scattolini, Fusari (46'st Maffessanti), Viviani (18'st Scalia), Derossi F. All: Chieppe.

Lugagnano: D'Amario, Peron, Micheletto (Mazzi G.), Zanetti, Panzani, Perozzi, Montresor, Andreato, Marconi (12'st Mazzi M.), Gasparato, Sbiciumelea. All: Gasparato

Arbitro: Franchini di Verona
Reti: 13'pt Gallo (Q), 40'st Andreato (L), 49'st Andreato (L), 51'st Derossi A. (Q)

Da L'Arena del 10/09/2018