News del 26/11/2018 - 09:19

BEFFA. Pareggio indigesto ai padroni di casa.
Grezzanalugo all'attacco. Peron salva il Lugagnano.


  Il Lugagnano pareggia allo scadere su calcio d'angolo quando ormai la vittoria del Real Grezzanalugo sembrava scritta.
Gara sostanzialmente equilibrata con i padroni di casa che per˛ si sono resi pi¨ pericolosi in area avversaria.
Al 20' il colpo di Cesareo viene fermato a pochi passi dalla linea di porta. Pochi minuti dopo bell'intervento di Campesato sul calcio di punizione all'incrocio di Gasparato.
Ci prova poi due volte El Hamich, prima da fuori area e poi di testa.
Ad inizio ripresa Gasparato ci riprova da fermo ma la sfera esce. Poi Bilotta inventa per El Hamich che di testa centra il palo.
La formazione di casa va in vantaggio alla mezz'ora con Zardini che per poco non raddoppia subito dopo con un tiro a giro.
Allo scadere doccia fredda per i ragazzi di Ferronato che subiscono il pareggio degli ospiti da calcio d'angolo.

Real Grezzanalugo: Campesato, Bianconi, Fiorentini (37'st Laratta), Gomis J., Antonelli, Zardini, Cesareo, Bilotta, Ofori, El Hamich, Taffarel (41'st Ederle). All.: Ferronato

Lugagnano: Hi, Peron (48'st Olivieri), Montresor, Pietropoli, Panzani, Perozzi, Zanoni, Silvestri (21'st Scandola), Iala (44'st Mazzi), Gasparato (40'st Marconi), Sbuciumelea. All.: Gasparato.

Arbitro: MaccÓ di Schio
Reti: 26'st Zardini (RG), 47'st Peron (L)

Da L'Arena del 26/11/2018