News del 04/03/2019 - 08:17

RISCATTO. Secondo successo di fila per i locali.
Tre missili al Lugagnano. Il Croz Zai riprende fiato.


  Seconda vittoria consecutiva per un super Croz Zai, la freddezza dagli 11 metri di capitan Montolli permette alla squadra di mister Pigatto di portarsi a ridosso della zona salvezza.
Partenza travolgente per i padroni di casa, al 10' Palomba chiude l'uno-due con Donatiello che davanti a D'Amario non sbaglia.
Al 36' Pellegrini viene steso in area e sul dischetto va capitan Montolli, l'estremo difensore intuisce ma non riesce ad evitare il raddoppio.
Nella ripresa gli ospiti prendono in mano il gioco e al 22' sciupano una doppia occasione, prima la conclusione di Zanoni trova la respinta di Rancan e poi Fiorini colpisce alto di testa.
Cinque minuti dopo arriva il gol che accorcia le distanze, pregevole destro dal limite di Petre e la palla si insacca sotto l'incrocio.
Pronta la reazione del Croz Zai: al 31' altro penalty e Montolli spiazza D'Amario.

Croz Zai: Rancan, Andreani (43' st Tessari), Roveda, Seager, Rizzi, Pesenato (43' st Amo), Donatiello, Pellegrini, Palomba (38' st Paiusco), Montolli, Twil (35' st Panato). All.: Pigatto

Lugagnano: D'Amario, Olivieri, Montresor, Fiorini, Panzani, Perozzi, Scandola (1'st Masoli), Micheloni (43' st Mazzi), Petre, Zanoni, Sbuciumelea (42' st Silvestri). All.: Gasparato

Arbitro: Mattarollo di Schio
Reti: 10' pt Donatiello (C), 36' pt e 31' st Montolli F. (C), 27' st Petre (L)

Da L'Arena del 04/03/2019