News del 25/03/2019 - 09:25

EMOZIONI. Rkaiba non basta ai padroni di casa.
Lugagnano detta legge. Montebaldina si arrende.


  Si aggiudica la vittoria il Lugagnano alla fine di una gara combattuta.
Parte bene la squadra di mister Gasparato che dopo solo quattro minuti dal fischio d'inizio apre le marcature, grazie a Zanoni che da posizione defilata infila in rete il gol del vantaggio.
Al 22'pt si fanno vedere in modo pericoloso i locali. Corner di Tomezzoli che scambia con Donini, palla in mezzo dove però ne Pace ne Pizzini riescono a finalizzare.
Il raddoppio del Lugagnano arriva al 12'st e questa volta prende il nome di Peron, che mette in rete un passaggio di Scandola.
Qualche minuto più tardi il Lugagnano può chiudere la partita con Petre, a tu per tu con Lonardi, ma l'estremo difensore locale ha la meglio.
Dal possibile nuovo vantaggio ospite arriva invece il gol della Montebaldina che accorcia le distanze: al 17'st Rkaiba mette a segno un perfetto rasoterra.

Montebaldina: Lonardi, Salandini (15'st Scala), Tomezzoli, Frezza (30'st Cerbu), Bianchini, Pizzini, Donini, Bonati (46'st Zanoni), Pace, Zeni, Bortolazzi (1'st Rkaiba). All.: Piccinato.

Lugagnano: Hu, Peron, Montresor, Masoli, Panzani, Perozzi, Gasparato (26'st Andreato), Micheloni, Petre, Zanoni, Scandola (36'st Sbuciumelea). All.: Gasparato

Arbitro: Scaldaferro di Vicenza
Reti: 4'pt Zanoni (L), 12'st Peron (L), 17'st Rkaiba (M)

Da L'Arena del 25/03/2019